Metempsicosi blogghesca.

C’era una volta un piccolo blog, miei fedeli lettori.

Il piccolo blog diceva le sue cose, timidamente, senza alzare mai troppo la voce.
Poi la mamma del piccolo blog disse al piccolo blog di portare la crostata alla nonna del piccolo blog, il piccolo blog attraversò il bosco e, insomma, andò a finire come immaginate.
Il piccolo blog, stanco della solita routine, ingerì quei 344 sonniferi e la fece finita.

Ora s’è reincarnato in questo, e vediamo quanto regge.
Annunci

4 pensieri su “Metempsicosi blogghesca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...