Letti di straforo.

La filosofia del Dr. House“. Sull’etica e sulla logica del famoso personaggio televisivo. Lettura tutta sommato superflua. Penso che House sia una delle cose più belle, brillanti ed intelligenti che la tv trasmette oggigiorno (anche se guardo gli episodi solo perché me li porta il pigro quadrupede). Penso, inoltre, che attorno alla figura del cinico medico col bastone si possa dire parecchio. Per questo, quando in libreria ho visto che qualcuno aveva provato a parlarne seriamente, non ho saputo trattenermi dall’acquisto. Il libro, però, non aggiunge niente rispetto alle considerazioni che mediamente si fanno sul serial. Ci si ferma all’ovvio e, ancora peggio, lo si racconta in modo noioso e pedante.”Stephen King & Clive Barker“, di Anthony Timpone. Raccolta di articoli ed interviste sui due scrittori horror, pagata un euro. Niente di eccezionale, anche qui (ho letto solo i testi riguardanti King). Piacevole a tratti.

Sto leggendo “I versi satanici” di Rushdie. Dopo un inizio schioppettante, la lettura comincia a farsi faticosa (o forse sono in un periodo in cui ho solo voglia di leggere altro, roba più diretta). Vedremo se arriverò alla fine.

Annunci

3 pensieri su “Letti di straforo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...