Lo specchio della mente, di Enrico Bellone

Credevo di essere tra i pochi ad ascoltare audiolibri. Invece mi accorgo che non è così.

In tal senso, per gli altri audiolibrofili là fuori, segnalo l’interessante radiodocumentario (li chiamano così) Lo specchio della mente, dello storico della scienza Enrico Bellone. L’ho recuperato tramite il buon vecchio Emule (sempre sia lodato), che fornisce tra l’altro moltissimi altri documenti del genere tratti dalla meritoria serie radiofonica di divulgazione culturale Alle 8 della sera.

Lo specchio della mente rappresenta una buona introduzione agli studi sul cervello. Racconta diversi aneddoti curiosi – talvolta ripresi da grandi divulgatori come Sacks – e porta avanti osservazioni comparative tra la nostra materia cerebrale e quella degli altri animali (qui ammetto d’aver provato un certo fastidio anche solo nel momento in cui si accenna, per fortuna poche volte, a esperimenti su altre specie). Le puntate, i file, le lezioni, sono venti. Ma ognuno di essi è suddiviso in 3 o 4 ulteriori parti, ciascuna delle quali affronta – in una maniera che non può che essere superficiale – un particolare argomento, o storia, o curiosità. Le speculazioni di tipo filosofico implicate dalle osservazioni vengono solo accennate – ma il tempo a disposizione è quello che è, e anche il mezzo utilizzato – la radio – impone scelte ben precise.

Bellone ha forse un tono eccessivamente pedagogico e poco ritmo, ma di certo non gli fa difetto la chiarezza espositiva. Questa serie di lezioni può rappresentare un primo utile passo per avviarsi verso letture un po’ più impegnative attorno alla cosa molliccia che sta tra le nostre orecchie.

Annunci

5 pensieri su “Lo specchio della mente, di Enrico Bellone

  1. Grazie per la segnalazione de “Lo specchio della mente”. Io l’ho trovato all’interno di Podcast Hall (http://podcasthall.forumcommunity.net/) dove, una volta iscritti, si possono scaricare tentissimi radiodocumentari tratti da diverse trasmissioni si Radio Rai (oltre le puntate de “Alle otto delle sera” ci sono gli audiolibri di “Ad alta voce”, i podcast di “Fahreneit”, di Radio 3 scienza, ecc.).

  2. […] I contenuti, i testi, non sempre mi trovano d’accordo – soprattutto quando l’autore si lancia in troppo facili e abusate accuse di stampo politico. Forse condivido certe idee, ma non i toni. Non so. E non me ne frega un granché. Ciò nonostante, in questo nuovo lavoro Caparezza si lancia oltre la contemporaneità e, nel suo quasi concept sull’eresia tout court, va a ripescare vecchie controversie tra poteri forti e singoli, dedicando intere canzoni a Galileo e Giordano Bruno. In un brano appare – mixata senza pudore – l’inconfondibile voce dello storico della scienza Enrico Bellone (ne ho parlato qui). […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...