Rasoio di Occam

(dal film Contact, tratto dal best-seller di Carl Sagan)

Annunci

9 pensieri su “Rasoio di Occam

  1. Bellissimo questo film, l’ho rivisto proprio di recente.
    Comunque, esistenza di Dio a parte (in questo caso concordo con il personaggio di Jodie Foster), non sempre la spiegazione più semplice è vera. A volte la realtà è estremamente complessa e le spiegazioni di un fenomeno anche. Tieni presente che il pensiero logico ed i rapporti di causa-effetto seguono una certa organizzazione del pensiero che così si struttura anche in base ai condizionamenti culturali ricevuti.
    Non ricordo quale, ma in un romanzo di Dick (mi pare fosse La trasmigrazione di Timothy Archer) si parla proprio del pensiero logico occidentale in contrapposizione a quello orientale. Per farti un esempio: se noi sentiamo il rumore di uno stridere di freni, subito saltiamo alla deduzione logica che si tratti di una macchina che sta appunto frenando. Invece il pensiero orientale (non basato sui semplici rapporti di causa-effetto) non si ferma a questa prima ipotesi.
    Insomma, a volte le apparenze ingannano.
    Ovviamente non mi riferisco alle dimostrazioni empiriche della scienza, ma ad aspetti più particolari dell’esistenza, della realtà.
    C’è un film che si intitola: “The next Three days”, di Paul Haggis in cui una donna è accusata di omicidio perché ogni prova conduce a questo risultato. Prove logiche, semplici, dirette che portano alla più semplice delle soluzioni. Eppure…

    • Un’altra cosa che inganna è pensare che la soluzione più semplice sia quella più intuitiva. Questo non è sempre vero. Ad esempio, l’idea dell’evoluzione naturale è più semplice di quella della creazione (che per funzionare ha bisogno di molte eccezioni e cavilli), ma è meno intuitiva. Stessa cosa per l’idea della natura come sistema complesso. :)

      • “Ad esempio, l’idea dell’evoluzione naturale è più semplice di quella della creazione (che per funzionare ha bisogno di molte eccezioni e cavilli), ma è meno intuitiva.”. Infatti. La difficoltà si trova tutta nel cervello umano, non abituato a ragionare in termini di così grandi periodi di tempo.

        • Beh… cercare la causa di ogni effetto è un regresso all’infinito. C’è chi finisce con l’idea ingenua del principio primo… e chi riponde “Cinque tonnellate di lino” o “42” e via dicendo ;P

  2. Ho scoperto oggi, che Contact e’ dal 2000 che non viene piu’ ristampato… :(
    Mi sa che non tutti i best-seller ricevono lo stesso trattamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...